riflssioni

IN PRIMO PIANO:
http://www.totustuus.net/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=32

Card. Bagnasco: non accetteremo che il Papa venga irriso
… si perpetuano letture volte a far dire al Papa ciò che egli con tutta evidenza non dice … è un modo discutibilissimo, persino un po’ insolente, per costruirsi una posizione distinta dal corretto agire ecclesiale … meglio identificarsi in quella che è la migliore tradizione del nostro cattolicesimo: stare con il Papa, sempre e incondizionatamente … La dinamica contestativa di cui dicevamo, per le forme subdole che talora assume ma anche per gli appoggi clamorosi di cui gode, è una delle tracce che ci portano a identificare la cifra più marcata del nostro tempo qual è il secolarismo… non accetteremo che il Papa, sui media o altrove, venga irriso o offeso.   

 Amici di Joseph Ratzinger
http://www.ratzinger.us/
Continua la quaresima nella Chiesa
Il Papa è sotto attacco: aderiamo alla sua causa .

 IN LIBRERIA:
http://www.totustuus.net/modules.php?name=Forums&file=viewforum&f=24
I Cattolici, l’economia, il mercato

Questo è un libro da non comprare. Esso è costituito da diciassette saggi di nove autori, uno solo dei quali, l’unica donna, può essere pienamente definito come scritto da uno “studioso cattolico”. Se oggi totustuus.it lo recensisce, è solo perché esso costituisce un’esemplare testimonianza di un cristianesimo subalterno al mondo e un esempio del pressapochismo scientifico dei “cattolici subalterni”. Questo volume, infatti, è utile per rendersi conto che – con la salita al soglio pontificio di Giovanni Paolo II prima e di Benedetto XVI poi – la situazione culturale dei cattolici non è molto cambiata. Essa patisce, almeno dal giansenismo, i danni provocati da un’infiltrazione (cosciente o inconsapevole, poco importa) di elementi dottrinali estranei al Deposito della Fede trasmessoci dal Magistero Pontificio.

"LOBBYING ETICO"
http://www.fattisentire.net/  
Il Papa è solo. Mettiamoci al suo fianco!
Vi invitiamo a manifestare il vostro sostegno al Santo padre aderendo al gruppo http://www.facebook.com/pages/Ratzingerit-Amici-di-Joseph-Ratzinger/50194533734   dove già sono state lasciate oltre 100 testimonianze e sul quale vengono indirizzati ca. 300 massmedia.    

Mons. Luigi Negri

http://www.diocesi-sanmarino-montefeltro.it/default.asp?id=343
Cammino Fidanzati
Lo scimmiottamento di Dio, che si chiama “modernità”, ha creato un mondo che sembra non aver più nessuna consistenza, nessuna verità, nessuna bellezza e nessuna dignità, cominciando proprio dal rapporto uomo/donna.


11) Vittorio Messori
http://www.et-et.it/articoli/2009/2009_03_23.html

Ma per Benedetto la vera urgenza è la fede
Sorprende che sia stata poco rilevata la frase che, nella sua drammaticità, è il centro non solo della lettera ma dell’intero pontificato e che spiega anche questo insolito intervento. Scrive, in effetti colui cui i fedeli guardano come al Vicario di Cristo: “Oggi, in vaste zone della terra, la fede è nel pericolo di spegnersi come una fiamma che non trova più nutrimento”. E ancora: “Il vero problema in questo nostro momento della storia è che Dio sparisce dall’orizzonte degli uomini”.

 

12) Luci sull’Est
http://www.lucisullest.it/dett_news.php?id=4637  

diecimila cattolici di Saigon contro l’ingiusto processo ai fedeli di Thai Ha
5 mila cattolici hanno marciato per 12 km fino alla sede del processo, fermati da 1000 poliziotti in tenuta da sommossa e provvisti di cani da guardia. La televisione statale accusa i redentorista e consiglia di arrestarli. A Saigon 5 mila cattolici e non – insieme ad autorità politiche locali – hanno partecipato a una veglia. Gli otto processati sono “simili a Gesù”.

 

13) Corrispondenza Romana
http://www.corrispondenzaromana.it/new/letternew.php

Semi-ariani di ieri e di oggi
Benedetto XVI, nel discorso citato del 24 luglio 2007, ha paragonato i tempi successivi al Concilio Vaticano II a quelli posteriori al Concilio di Nicea: una dura battaglia nella notte. Non a caso, l’ultimo libro del cardinale Carlo Maria Martini, scritto a “quattro mani” con padre Georg Sporschill è intitolato Conversazioni notturne a Gerusalemme (Milano, 2008): si tratta di un manifesto semi-ariano, dal punto di vista teologico e morale, in cui si tenta di conciliare l’inconciliabile e della notte si fa l’apologia affermando che essa «è un momento di oscurità, di immaginazione», in cui «i sensi si affinano».

 

14) Contro la leggenda nera
http://www.kattoliko.it/leggendanera/
La coscienza liberalizzata

del Cardinal Giuseppe Siri (1906 – 1989)
http://www.kattoliko.it/leggendanera/modules.php?name=News&file=article&sid=1998
La ribellione alla Humanae Vitae ha fatto leva sull’appello alla «coscienza». Ma alla persona – grande ma pur sempre soggetta a Dio creatore – e alla sua libertà vanno sempre congiunte la legge e la sanzione. La coscienza, sebbene sia la norma prossima della moralità, necessita di criteri per giudicare e non può dunque «creare» la legge. Il Cardinal Siri spiega perché in nessuno modo è possibile «liberalizzare» la coscienza

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...