riflessioni

IN PRIMO PIANO:
http://www.totustuus.net/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=38
Card. Bagnasco: l’errore fondamentale del socialismo non è di
carattere economico
Come ha ricordato il Servo di Dio Giovanni Paolo II
nell’Enciclica "Centesimus Annus", l’errore fondamentale del
socialismo, non era di carattere economico, ma antropologico. Non è
stata la decrepitezza economica o una "modernizzazione ritardata" a
causarne la fine, ma la negazione della "verità sull’uomo".
L’individuo non è riducibile a "molecola" della società e dello
Stato. Il bene del singolo non può essere del tutto subordinato al
meccanismo economico- sociale, né è possibile pretendere che il bene
economico si possa realizzare prescindendo dalla responsabilità
individuale. L’uomo sarebbe ridotto ad una serie di relazioni sociali
e scomparirebbe il concetto di persona come soggetto autonomo di
decisione morale.

4) IN LIBRERIA:
http://www.totustuus.net/modules.php?name=Forums&file=viewforum&f=24
La religione e lo Stato moderno
In Italia, la figura e l’opera di Christopher Dawson restano – ancora
oggi – poco conosciuti, certamente assai meno di quanto
meriterebbero. La pubblicazione, dunque, in lingua italiana, per la
prima volta, del suo La religione e lo Stato moderno costituisce
evento di sicura rilevanza.

 "LOBBYING ETICO"
http://www.fattisentire.net/modules.php?name=invio_mail2
Mai più un’altra Eluana! Dillo al tuo deputato
No alla prima esecuzione capitale della storia Repubblicana italiana.
No alla sentenza di morte pronunciata da alcuni giudici italiani
contro Eluana Englaro. Fermare la mano di chi si appresta a togliere
la vita dando attuazione alla sentenza di un tribunale è un dovere
insopprimibile per tutte le coscienze libere di questo Paese. Per
questo ci rivolgiamo a tutta l’opinione pubblica perché spinga il
Parlamento ad emanare opportune disposizioni legislative intese ad
impedire il ripetersi dell’onnipotenza di certa Magistratura. 

"Rino Cammilleri "
http://www.rinocammilleri.it/
Polonia
…Zieba, tra le altre cose, ha spiegato perché in Polonia nessuno
considera l’aborto una "conquista civile" né un passo avanti sulla
via del progresso e dell’emancipazione della donna, tanto che "varie
organizzazioni come le Nazioni Unite o l’Unione Europea stanno
facendo pressioni sulla Polonia perchè cambi la propria legge
sull’aborto. Queste pressioni stanno suscitando obiezioni e
disappunto da parte della popolazione, che nelle classi più anziane,
ricorda come la prima legge a favore dell’aborto fu imposta dai
nazisti nel 1943, e la seconda legge sull’aborto fu promulgata dalla
dittatura comunista il 27 aprile 1956".

12) "DIFENDERE LA VITA"
http://www.difenderelavita.totustuus.it/
Brasile: l’aborto resta un reato
La Commissione della Camera dei deputati brasiliana per la
Costituzione con un voto a larghissima maggioranza ha dichiarato
incostituzionale il progetto per l’aborto legale.

13) Radici cristiane
http://www.radicicristiane.it/notizia.php/id/42/ISLAM-Ambizioni-di-un-
partito-musulmano-in-Danimarca
Ambizioni di un partito musulmano in Danimarca
Il DAMP, il partito musulmano danese, non cela le sue ambizioni:
islamizzare la Danimarca. Afferma che circa 700.000 musulmani
risiedono già in Danimarca (su poco meno di cinque milioni e mezzo di
abitanti) e di conseguenza sogna di avere una forte rappresentaza
musulmana al Parlamento danese considerando che, se tutti i musulmani
votassero per un candidato musulmano, potrebbero avere qualche decina
di parlamentari.

14) Comitato verità e Vita
http://www.comitatoveritaevita.it/
Bufera su Scienza e Vita
Il prof. Adriano Pessina si è dimesso dal Comitato "Scienza e vita"
in disaccordo con i metodi dell’associazione e con la scelta
di "aprire " al testamento biologico. Verità e Vita esprime
solidarietà ad Adriano Pessina, che in questa occasione ha confermato
le sue doti di coerenza e serietà. Un uomo con "la schiena diritta"
che non si è piegato alle logiche del compromesso e del "male
minore", che tanti guasti hanno prodotto in materia di legge 40/04 e
di legge 194/78. Il testamento biologico è il "cavallo di troia" per
legalizzare l’eutanasia: non opporsi ad esso significa arrendersi
prima ancora di combattere.

15) "E’ TUTTA UN’ALTRA STORIA"
http://www.totustuus.biz/users/altrastoria/saggi.htm
Contro l’interpretazione messianico-rivoluzionaria del cristianesimo
delle origini
Esiste, a proposito del cristianesimo primitivo, una tesi, largamente
accettata dai nostri contemporanei, sintetizzabile grosso modo in
queste affermazioni: il cristianesimo, nato come fenomeno popolare e
con caratteri sostanzialmente eversivi rispetto all’ordine politico-
sociale in quel momento vigente, si venne accordando poi con questo
stesso ordine, accettandone i presupposti culturali attraverso
l’assunzione della filosofia greca e del diritto romano, e snaturò la
sua origine messianico-rivoluzionaria, trasformandosi insomma da
cristianesimo in cattolicesimo.

Corrispondenza Romana
http://www.corrispondenzaromana.it/letternew.php
La storia "politicamente corretta" di abbazie e monasteri
La storia della civiltà occidentale deve moltissimo al monachesimo…
Tuttavia la cultura laicista e scristianizzante che permea i nostri
tempi è arrivata a negare tutto questo. Dei molti casi che si
potrebbero citare preme indicarne uno,poco noto ma assai grave perchè
riguarda l’Università italiana,già tristemente nota per aver impedito
al Santo Padre di recarsi in visita alla "Sapienza" di Roma (fondata
da Papa Giulio II,tra l’altro).

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...